Gli standard ISO

Buongiorno Green Mate!,

oggi analizzeremo i più importanti e conosciuti standard ISO

ISO 14000 – Enviromental Managment

Questa famiglia di standard riguarda la gestione ambientale, fornendo alle imprese e alle organizzazioni strumenti pratici per identificare e controllare il loro impatto ambientale e migliorare costantemente le loro performance ambientali stesse.

ISO 14001:2004 e ISO 14004:2004 hanno un focus proprio sul sistema di gestione ambientale mentre gli altri standard di questa famiglia di ISO si declinano su altri specifici aspetti ambientali come l’analisi del ciclo di vita, la comunicazione e molto altro.

Lo standard ISO 14001:2004 serve a mappare la struttura di una impresa o organizzazione per poi permettere di impostare un efficace ed efficiente sistema di gestione ambientale indipendentemente dal tipo di settore o attività svolta.

I benefici possono includere:

  • riduzione dei costi della gestione dei rifiuti

  • risparmio nel consumo di energia e materiali

  • minori costi di distribuzione

  • miglioramento dell’immagine aziendale presso i consumatori, il pubblico ed enti terzi

L’applicazione di questo standard è consigliato anche a imprese medio-piccole dove può ritenersi più oneroso e impegnativo in un primo momento ma che può dare importanti risultati nella gestione ambientale.

ISO 9000 – Quality Managment

La famiglia di ISO 9000 si occupa di vari aspetti della gestione della qualità e contiene gli standard ISO maggiormente conosciuti.

Questi standard forniscono guide e strumenti per le imprese e le organizzazioni che vogliono accertarsi che i loro prodotti e servizi coincidano con i bisogni e le necessità dei consumatori e che la loro qualità aumenti costantemente.

Il più conosciuto di questi standard è di sicuro l’ISO 9001:2008, questo ISO dispone i criteri per il sistema di gestione della qualità.

L’ISO 9001:2008 può essere implementato e certificato in qualsiasi organizzazione e impresa, dalla più grande alla più piccola, infatti è diffuso in più di 1 milione di imprese in oltre 170 paesi.

Lascia un commento