La nave green di Venezia [Venice green boat]

English

Venezia

Non si parla di gondole ma di un’innovativo sistema di trasporto.

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto è stata pubblicata la delibera della Giunta che dà il via libera alla progettazione e realizzazione di Hepic (Hydrogen electric passenger venice boat), un’imbarcazione per il trasporto di circa 40 passeggeri del tipo di quelle utilizzate attualmente per il servizio di linea (Alilaguna), tra l’aeroporto e il centro storico. Hepic sarà, dotato di un motore elettrico alimentato da un sistema ibrido che comprenderà celle a combustibile di idrogeno e batterie tradizionali, con un investimento iniziale di 1 milione e mezzo di euro.

Il primo esemplare della nuova imbarcazione sarà realizzato dall’associazione temporanea di imprese Hydrogen Park Green Water Mobility, che ha come capofila la veneziana Alilaguna e che comprende il cantiere nautico Vizianello e la start-up innovativa EconBoard.Il progetto beneficerà anche del fondamentale apporto tecnologico fornito da Enel Distribuzione, che realizzerà le infrastrutture per la movimentazione elettrica, e da Dolomitech, azienda trentina produttrice degli autobus a idrogeno utilizzati ai mondiali di sci nordico tenutisi in Val di Fiemme nel 2013.

 

We don’t talk about gondola but about an innovative transport system.

On the Veneto Region official bulletin it was published the resolution of the Giunta which gives the green light to the design and construction of Hepic (Hydrogen electric passenger boat venice), a boat for the transport of about 40 passengers like that are currently used for the service line (Alilaguna), between the airport and the historical center.

Hepic will be equipped with an electric motor powered by an hybrid system that include hydrogen fuel cells and traditional batteries, with an initial investment of 1,5 million Euros.

The first model of the new boat will be built by the joint venture Hydrogen Water Park Green Mobility, whose leader is the Venetian Alilaguna and that includes the shipyard Vizianello and innovative start-up EconBoard.

The project will also benefit from the fundamental technological contribution provided by Enel Distribuzione, which will build the infrastructure for the electrical handling and Dolomitech, company from Trento, hydrogen bus manufacturer used for the Nordic World Ski Championships in Val di Fiemme in 2013.

Lascia un commento