Giornata mondiale dell’Ambiente 2015 [World Environment Day 2015]

English

Giornata mondiale dell'ambiente

Giornata mondiale dell’Ambiente 2015

Sette miliardi di sogni. Un pianeta. Consumare con cautela.

Il benessere dell’umanità, l’ambiente e il funzionamento dell’economia dipendono essenzialmente dalla gestione responsabile delle risorse naturali del pianeta. La prova è che le persone consumano molte più risorse naturali di quelle che il pianeta può fornire in maniera sostenibile.

Molti degli ecosistemi della Terra si stanno avvicinando a dei punti critici di esaurimento o di cambiamento irreversibile, spinti da una forte crescita della popolazione e dallo sviluppo economico. Entro il 2050, se il consumo e la produzione attuali rimangono gli stessi e con una popolazione in crescita che dovrebbe raggiungere 9,6 miliardi, avremo bisogno di tre pianeti per sostenere i nostri stili di vita e di consumo.
Il tema di quest’anno della Giornata mondiale dell’Ambiente è dunque “Sette miliardi di sogni. Un pianta. Consumare con cautela”. Vivere all’interno dei limiti imposti dal nostro pianeta è la strategia più promettente per garantire un futuro sano. Il benessere dell’umanità non deve gravare sulla terra. Vivere in modo sostenibile è fare di più e meglio con meno. Si deve comprendere che i crescenti tassi di sfruttamento delle risorse naturali e gli impatti ambientali che si verificano non sono necessariamente un effetto collaterale della crescita economica.p>Celebreremo tre Giornate ONU ad Expo Milano 2015 e una di queste è la Giornata Mondiale dell’Ambiente, il 5 giugno. In questa data tutto il sito di Expo assumerà i colori delle Nazioni Unite e tutti i paesi e gli altri partecipanti ufficiali all’esposizione universale si uniranno alle nostre celebrazioni mostrando il loro impegno nelle sfide ambientali.
La Giornata mondiale dell’ambiente
Questa data è lo strumento principale della Nazioni Unite per stimolare, in tutto il mondo, consapevolezza sui problemi ambientali e promuovere azioni politiche sulla sostenibilità ambientale. È allo stesso tempo una “giornata popolare” in cui fare qualcosa di positivo per l’ambiente, trasformando le azioni individuali in una forza collettiva e generando così un impatto positivo esponenziale sul pianeta.
Negli anni è cresciuta fino a diventare una grande piattaforma globale per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica ed è celebrata in oltre 100 paesi.
Istituita dall’Assemblea generale dell’ONU nel 1972, la Giornata Mondiale dell’Ambiente si celebra ogni anno, in una città diversa, il 5 giugno. La data prescelta coincide con quella in cui cominciò, in quello stesso anno, la Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente umano a Stoccolma. Da quel summit prese forma il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP), l’organizzazione nata per rispondere ai problemi ambientali e per la promozione di politiche che migliorino la qualità della vita senza compromettere quella delle generazioni future. Per maggiori informazioni sulla giornata clicca qui

Seven Billions Dreams. One Planet. Consume with care.
The well-being of humanity, the environment, and the functioning of the economy, ultimately depend upon the responsible management of the planet’s natural resources. Evidence is building that people are consuming far more natural resources than what the planet can sustainably provide.
Many of the Earth’s ecosystems are nearing critical tipping points of depletion or irreversible change, pushed by high population growth and economic development. By 2050, if current consumption and production patterns remain the same and with a rising population expected to reach 9.6 billion, we will need three planets to sustain our ways of living and consumption.
The WED theme this year is therefore “Seven Billion Dreams. One Planet. Consume with Care.” Living within planetary boundaries is the most promising strategy for ensuring a healthy future. Human prosperity need not cost the earth. Living sustainably is about doing more and better with less. It is about knowing that rising rates of natural resource use and the environmental impacts that occur are not a necessary by-product of economic growth.

About World Environement Day
The UN will celebrate three International Days at Expo Milano 2015, one of which will be World Environment Day on 5 June. Country pavilions and other participants are invited to join in the celebrations and demonstrate their support to the environment in a bid to transform a large part of the Expo site according to UN colours and branding.
World Environment Day is the UN’s principal vehicle for encouraging worldwide awareness and action for the environment. It also serves as the ‘people’s day’ for doing something positive for the environment, galvanizing individual actions into a collective power that generates an exponential positive impact on the planet. Over the years it has grown to be a global platform for public outreach that is widely celebrated by stakeholders in over 100 countries.
Established by the General Assembly in 1972, World Environment Day is celebrated in a different city every year, on 5 June. The date chosen coincides with the starting date of the United Nations Conference on the Human Environment in Stockholm in the same year. From this summit, the United Nations Environment Program (UNEP) was formed; it is the organization responsible for responding to environmental problems and promoting policies that improve quality of life without compromising that of future generations. For more information on the World Environment Day click here.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *