La doccia ecologica [Eco shower]

English

eco-shower

Molti professionisti e aziende negli ultimi anni si sono impegnati nella messa a punto di dispositivi in grado di monitorare, segnalare e arginare il consumo idrico. Ecco, secondo noi, le 5 tecnologie più curiose:
– Orbital Systems è realizzata a partire dalle tecnologie utilizzate sulle astronavi e consente di riciclare l’acqua mentre ci si lava, impiegandone il 90% in meno e permettendo di risparmiare fino all’80% dell’energia normalmente necessaria.

– Sullo stesso principio si basa la Eco Shower, che però possiede un sistema di filtraggio che chiede aiuto alla natura. Raccoglie infatti l’acqua utilizzata in un recipiente pieno di sabbia e piante acquatiche: la sabbia funge da filtro per le sostanze inquinanti, mentre le radici dei giunchi depurano nuovamente l’acqua per poi rilasciarla e rimandarla in circolo.

– Fog Shower, invece, ha un getto a goccia che in cinque minuti consuma solo due litri d’acqua ed è dotata di un sensore che segue i movimenti del corpo, individuando le parti che necessitano di una maggiore quantità d’acqua.

– Il dispositivo Waterpebble è capace di calcolare l’acqua utilizzata. Sulla base delle informazioni reperite da una prima doccia registrata indica, con una serie lampeggiante di punti luminosi simili a un semaforo, quando è il momento di accontentarsi e uscire.

– Eco drop è un piatto doccia munito di alcune sporgenze che, a contatto con l’acqua e sotto il peso della persona, si espandono progressivamente fino a diventare fastidiosi per i piedi e a costringere chi si sta lavando ad abbandonare la doccia.


Many professionals and companies in the last years have engaged in the development of devices that can monitor, report and contain water consumption. Here, in our opinion, the most curious 5 technologies:

– Orbital Systems is based on the technology used on spaceships and permits to recycle water while washing, using 90% less and saving up to 80% of the energy normally required.

– On the same principle is based Eco Shower, instead has a filtering system that asks for help to nature. It collects the water used in a container filled with sand and water plants: the sand acts as a filter for pollutants, while the roots of rushes purify water and then release it again and send it back into circulation.

– Fog Shower, however, has a drip jet that in five minutes consumes only two liters of water and is equipped with a sensor which follows the movements of the body, by identifying the parts that need a greater amount of water.

– The Waterpebble device is able to calculate the water used. Based on information obtained from a first recorded shower, it shows, with a series of flashing bright spots similar to a traffic light, when it is time to settle and go out.

– Eco drop is a shower plate provided with some projections which, in contact with the water and under the weight of the person, they expand progressively to become annoying for the feet and forcing those who is washing to leave the shower.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *