Natural hair shampoo [Shampoo naturale]

English
Natural hair shampoo

Si tratta di una scelta ecologica e alternativa quella che negli Stati Uniti chiamano “no-poo” ovvero, lavarsi i capelli senza shampoo.
Infatti, usando prodotti “alternativi” per pulire la cute, si riduce il consumo di contenitori di plastica e persino i vostri capelli vi ringrazieranno diventando più luminosi e meno predisposti a sporcarsi.

Nel suo blog sul The Guardian, la giornalista canadese, Madeleine Somerville, ha pubblicato un metodo alternativo per rimuovere lo sporco dai capelli. Si tratta di una soluzione che potrà farvi risparmiare soldi, così come scrive nel suo articolo, ma che allo stesso tempo permette di avere capelli più sani e puliti.

Insoddisfatta dai costosi shampoo con l’etichetta bio, la scelta di Madeleine Somerville è stata sia economica che ecologica. Si tratta di una ricetta interessante anche per chi è meno sensibile ai problemi dell’ambiente.
Bastano un cucchiaio di bicarbonato di sodio con 250ml di acqua tiepida, poi, si mescolano al meglio le due sostanze fino a quando non si ottiene una consistenza simile a quella di uno shampoo in bottiglia in fine si può versa sui capelli bagnati.

Dopo aver risciacquato i capelli dallo shampoo naturale, si procedo con il balsamo fatto in casa: sono sufficienti due cucchiai di aceto di mele, il succo di un limone spremuto e 250ml di acqua tiepida. Lasciare questa crema per qualche minuto e poi risciacquare.

Una volta finito il lavaggio, i capelli saranno puliti e morbidi. Un altro consiglio della blogger canadese è quello di usare l’acqua distillata, ossia farla bollire prima di versarci il bicarbonato per lo shampoo, o l’aceto e il limone per il balsamo, ma altre ricette di shampoo si possono trovare sul web.

Sito del Guardian


It is an ecological choice and an alternative one that the United States called “no-poo” or, wash your hair without shampoo. In fact, using products “alternative” to clean the skin, reduce the consumption of plastic containers and even your hair will thank becoming brighter and less likely to get dirty.

In her blog on the Guardian, the Canadian journalist, Madeleine Somerville, it published an alternative method to remove dirt from the hair. It is a solution that will save you money, as she writes in her article, but at the same time allows for healthier hair and clean.

Dissatisfied by the expensive shampoos labeled organic, the choice of Madeleine Somerville was both economic and ecological. This is an interesting recipe for those who are less sensitive to environmental problems.

Just a tablespoon of baking soda with 250ml of warm water, then mix the two substances until you get a consistency similar to that of a shampoo bottle in the end you can pour into wet hair.

After rinsing the hair from natural shampoo, we proceed with the balm homemade: it takes only two tablespoons of apple cider vinegar, the juice of a lemon juice and 250ml of warm water. Leave this cream for few minutes and then rinse.

Once finished washing, the hair will be clean and soft. Another recommendation of the Canadian blogger is to use distilled water, or boil it before you pour the baking soda to the shampoo, or vinegar and lemon balm, but other recipes of shampoos can be found on the web.

Guardian blog

2 pensieri riguardo “Natural hair shampoo [Shampoo naturale]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *