Apple turns green

English

La Mela diventa verde: Apple entra nell’eolico

L’azienda di Cupertino ha annunciato una partnership con Goldwind, il più grande produttore cinese di turbine eoliche, per la produzione 285 megawatt di energia eolica
Apple entra nell’eolico in Cina.

L’azienda di Cupertino ha annunciato una partnership con Goldwind, il più grande produttore cinese di turbine eoliche, per la produzione 285 megawatt di energia eolica. L’accordo segna il primo ingresso del gruppo nell’eolico l’accordo siglato con il gruppo, che ha sede nello Xinjiang, regione autonoma nel nord-ovest della Cina, prevede una partecipazione della Apple nel 30% di quattro filiali di una controllata del gruppo, la Beijing Tianrun New Energy Investment, dislocate altrettante parti della Cina. Goldwind è il maggiore gruppo cinese per la produzione di turbine eoliche. Lo scorso anno ha realizzato il 12,5% delle turbine installate in tutta la Cina.

Quello della Apple non è il primo investimento nel campo delle energie rinnovabili in Cina. Nell’aprile 2015, il gruppo di Cupertino aveva firmato un accordo per il gruppo locale del fotovoltaico SunPower per due progetti da 40 megawatt nel Sichuan, con l’obiettivo di fornire energia ai punti vendita e agli uffici Apple nel gigante asiatico, che il Ceo del gruppo, Tim Cook, punta a vedere alimentati al 100% dall’energia rinnovabile. Successivamente, il gruppo ha poi investito in tre progetti, sempre di energia solare, nella regione settentrionale della Mongolia Interna, in grado di generare energia per 170 megawatt.

Apple turns green: Apple enters in wind energy

The Cupertino company has announced a partnership with Goldwind, China’s largest wind turbine manufacturer, to produce 285 megawatts of wind power
Apple enters in wind power in China. The Cupertino company has announced a partnership with Goldwind, China’s largest wind turbine manufacturer, to produce 285 megawatts of wind power. The agreement marks the first entry of the group in wind energy the agreement signed with the group, which is based in Xinjiang, an autonomous region in the north-west of China, provides a participation of the Apple 30% of four subsidiaries of a controlled of the group, the Beijing Tianrun New Energy Investment, displaced as many parts of China. Goldwind is the greater Chinese group for the production of wind turbines. Last year made 12.5% of turbines installed throughout China.

That of Apple is not the first investment in renewable energy in China. In April 2015, the group of Cupertino had signed an agreement for the local group of photovoltaics SunPower for two 40-megawatt projects in Sichuan, with the goal of providing energy to the stores and the Apple offices in the Asian giant, the Ceo the group, Tim Cook, aims to see 100% powered by renewable energy. Subsequently, the group has also invested in three projects, always in solar energy, in the northern region of Inner Mongolia, can generate energy to 170 megawatts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *