Apple turns green

La Mela diventa verde: Apple entra nell’eolico

L’azienda di Cupertino ha annunciato una partnership con Goldwind, il più grande produttore cinese di turbine eoliche, per la produzione 285 megawatt di energia eolica
Apple entra nell’eolico in Cina.

L’azienda di Cupertino ha annunciato una partnership con Goldwind, il più grande produttore cinese di turbine eoliche, per la produzione 285 megawatt di energia eolica. L’accordo segna il primo ingresso del gruppo nell’eolico l’accordo siglato con il gruppo, che ha sede nello Xinjiang, regione autonoma nel nord-ovest della Cina, prevede una partecipazione della Apple nel 30% di quattro filiali di una controllata del gruppo, la Beijing Tianrun New Energy Investment, dislocate altrettante parti della Cina. Goldwind è il maggiore gruppo cinese per la produzione di turbine eoliche. Lo scorso anno ha realizzato il 12,5% delle turbine installate in tutta la Cina.

Quello della Apple non è il primo investimento nel campo delle energie rinnovabili in Cina. Nell’aprile 2015, il gruppo di Cupertino aveva firmato un accordo per il gruppo locale del fotovoltaico SunPower per due progetti da 40 megawatt nel Sichuan, con l’obiettivo di fornire energia ai punti vendita e agli uffici Apple nel gigante asiatico, che il Ceo del gruppo, Tim Cook, punta a vedere alimentati al 100% dall’energia rinnovabile. Successivamente, il gruppo ha poi investito in tre progetti, sempre di energia solare, nella regione settentrionale della Mongolia Interna, in grado di generare energia per 170 megawatt.

Sommario
Nome Articolo
Apple turns green
Descrizione
La Mela diventa verde: Apple entra nell’eolico L’azienda di Cupertino ha annunciato una partnership con Goldwind
Autore
Editore
Home Green Home
Logo