Città del Messico: giardini verticali

Città del Messico ha deciso di trasformare i piloni delle strade sopraelevate in giardini verticali. Un piano che colorerà di verde la capitale dello stato messicano mitigando l’inquinamento di cui soffre la megalopoli.

La speranza è che questa trasformazione urbana non realizzi un impatto semplicemente estetico ma anche nell’umore, nella produttività e che sia capace di ridurre lo stress delle persone.

Come saranno i giardini verticali di Città del Messico

L’idea dei giardini verticali è parte del progetto Via verde, un’iniziativa che ha l’obiettivo di combattere l’inquinamento ambientale, contribuire ad abbellire le città e negli ultimi tempi anche nel ridurre il livello di automobili circolanti in città.
Così saranno centinaia di piloni delle sopraelevate che da grigio cemento diventeranno verdi di piante che genereranno ossigeno, assorbiranno agenti inquinanti e aiuteranno a moderare l’inquinamento acustico generato dal traffico.

Le piante sono posizionate nelle fessure di una struttura fatta di un particolare tessuto che favorisce la diffusione delle radici: verranno alimentate da un sistema di irrigazione automatico, sarà a basso impatto ambientale perché utilizzerà l’acqua piovana.

Con l’aiuto del governo locale e dei donatori l’obiettivo è di arrivare a coprire quarantamila metri di superficie di piloni con i giardini verticali.

I giardini verticali per combattere l’inquinamento di Città del Messico

Città del Messico soffre da anni di smog, a causa di norme che permettono la produzione di auto e benzina più inquinanti rispetto a Europa e Stati Uniti. Questa situazione ha portato Città del Messico ad attuare alcune strategie per mitigare l’inquinamento atmosferico, tra cui la piantumazione di diciotto milioni di alberi e la creazione di giardini verticali.

Questi ultimi dovrebbero essere in grado di eliminare tonnellate di gas serra e quindici metalli pesanti, in più dovrebbero avere la capacità di ridurre di ben dieci decibel l’inquinamento acustico.
Città del Messico ha già visto altri progetti simili di creazione di giardini verticali, come quello realizzato dal progetto VerdMx, che hanno permesso a una delle metropoli più abitate e inquinate del mondo di migliorare notevolmente la qualità dell’aria cittadina.

Un’idea, quella dei giardini verticali sui piloni, che sarebbe molto bello vedere replicata in altre città, come ad esempio Roma, dove passano strade sopravelevate. Un modo ecologico, intelligente e allegro per ridurre il disagio della popolazione residente.

 

 

 

Sommario
Giardini verticali a Città del Messico
Nome Articolo
Giardini verticali a Città del Messico
Descrizione
Città del Messico ha deciso di trasformare i piloni delle strade sopraelevate in giardini verticali. Un piano che colorerà di verde la capitale dello stato messicano mitigando l’inquinamento di cui soffre la megalopoli.
Autore
Editore
Home Green Home
Logo