Energie rinnovabili: boom delle imprese che la utilizzano negli Stati Uniti d’America

Gli acquisti di energia rinnovabile aziendale negli Stati Uniti raggiungono livelli record

Gli approvvigionamenti di energia rinnovabile negli Stati Uniti hanno raggiunto un nuovo record nel 2018, con 3,57 gigawatt di progetti di energia pulita annunciati finora quest’anno. Il precedente record era di 3,12 GW fissato nel 2015. Kevin Haley, un program manager presso il Business Renewables Center, ha risposto ad alcune domande per CleanTechnica.

Gli approvvigionamenti di energia rinnovabile aziendale hanno raggiunto un nuovo record nel 2018. Che cosa li sta guidando?

Il driver numero uno di questi contratti di approvvigionamento è che le aziende stanno lavorando per raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità. Le aziende stanno riconoscendo l’importanza della sostenibilità per il loro successo commerciale a lungo termine. Vi sono numerosi vantaggi, tra cui la protezione delle risorse ambientali importanti per le loro attività, il miglioramento della fidelizzazione dei dipendenti e l’orgoglio aziendale e le opportunità finanziarie per coprire la spesa di energia elettrica utilizzando energia eolica e solare a basso costo.

Il 2018 è stato un anno record. Ti aspetti che gli appalti continueranno a crescere nei prossimi tre anni?

In una parola, sì. Ci sono 140 aziende che si sono impegnate a passare al 100% rinnovabile nell’ambito dell’impegno di RE100 e solo a circa 70 aziende che hanno effettuato transazioni su larga scala e off-site di energia rinnovabile fino ad oggi. Questo ha suggerito che ci saranno molti altri affari da fare mentre le aziende lavorano per raggiungere i loro obiettivi o traguardi per il 2020.

L’aumento degli approvvigionamenti stimola lo sviluppo di energie rinnovabili?

Assolutamente, la maggior parte delle aziende cerca di costruire nuovi progetti rinnovabili per raggiungere i propri obiettivi, anziché acquistare certificati di energia rinnovabile (REC) o acquistare da progetti esistenti. Nel 2017, ad esempio, gli affari delle energie rinnovabili aziendali hanno rappresentato circa il 20% della nuova produzione di energia rinnovabile negli Stati Uniti.

Che cosa prevedi nei prossimi 5-10 anni per gli acquisti aziendali?

Oltre alla crescita, prevediamo un ampliamento del mercato poiché diversi tipi di aziende sono in grado di acquistare fonti rinnovabili. Siamo particolarmente entusiasti che le piccole imprese entrino in questo mercato, potenzialmente aggregando la loro domanda per acquistare collettivamente grandi progetti. Stiamo inoltre assistendo a una diversificazione dei settori che entrano nel mercato delle energie rinnovabili: questo non è solo un mercato per le grandi aziende tecnologiche; soddisfa anche le esigenze delle aziende manifatturiere, della vendita al dettaglio e dei servizi finanziari.

Quali sono alcuni dei principali attori aziendali negli acquisti?

In termini di chi ha ottenuto l’energia più rinnovabile, le prime 10 società che acquistano negli Stati Uniti sono: Google, Facebook, Amazon, Apple, AT & T, Microsoft, Walmart, T-Mobile, General Motors e IKEA. Ma ce ne sono molti altri che stanno guidando anche l’esempio: la Fifth Third Bank è passata al 100% di rinnovabili con un solo acquisto da 80 MW che ha ampiamente pubblicizzato come parte dei valori aziendali. Intuit, il produttore di TurboTax, sta conducendo un programma innovativo che offre energia pulita ai clienti in Texas. E Akamai, una società tecnologica più piccola, è molto attiva nella comunità delle energie pulite aziendali, fornendo istruzione e condividendo esperienze con i propri pari.

Lo stanno facendo tutti per motivi legittimi o c’è qualche greenwashing?

Queste società stanno lavorando in gran parte per soddisfare legittimamente i loro impegni di sostenibilità pubblica. Dato che i contratti firmati sono generalmente a lungo termine e per i progetti di nuova costruzione, è piuttosto difficile impegnarsi in greenwashing attraverso l’acquisto di fonti rinnovabili fuori sito su larga scala. E il nostro programma Business Renewables Center è progettato per costruire una vera comprensione dello spazio delle energie rinnovabili, finalizzato alla crescita del mercato a lungo termine e alle transazioni che avvantaggiano davvero il cliente aziendale.

Lo stoccaggio di energia è incluso in alcuni dei mix di approvvigionamento?

Lo stoccaggio di energia è una fase molto precoce per la maggior parte degli accordi di acquisto di energia (PPA) aziendali. Alcuni acquirenti più avanzati come Microsoft stanno sicuramente sperimentando la giusta applicazione di storage nel loro mix di procurement, tuttavia, e il mercato è entusiasta delle prospettive di storage in futuro, soprattutto quando i costi scendono.

Le stazioni di ricarica per veicoli elettrici sono incluse in tutti gli acquisti o sono considerate completamente separate?Non siamo a conoscenza di contratti di appalto in bundle che includono stazioni di ricarica per veicoli elettrici, ma certamente alcune aziende stanno valutando i veicoli elettrici e il trasporto elettrificato come parte della loro più ampia pianificazione della sostenibilità.

Gli acquisti sono distribuiti in modo uniforme in tutto il paese o sono per lo più in determinati stati come la California?

Il Texas è un leader indiscusso, ma si stanno facendo affari in tutto il paese e alcune aziende vogliono co-localizzare i loro progetti con le loro impronte fisiche.

Esistono incentivi finanziari come agevolazioni fiscali per le società che acquistano energia rinnovabile?

Non ci sono incentivi speciali per le imprese a questo punto, al di là di ciò che già esiste per le rinnovabili più in generale.

Gli approvvigionamenti sono a lungo termine, a breve termine o entrambi?

Principalmente a lungo termine; generalmente almeno 10 anni e spesso 20 o più.

Sommario
Energie rinnovabili: boom delle imprese che la utilizzano negli Stati Uniti d'America
Nome Articolo
Energie rinnovabili: boom delle imprese che la utilizzano negli Stati Uniti d'America
Descrizione
Gli approvvigionamenti di energia rinnovabile negli Stati Uniti hanno raggiunto un nuovo record nel 2018, con 3,57 gigawatt di progetti di energia pulita annunciati finora quest'anno. Il precedente record era di 3,12 GW fissato nel 2015. Kevin Haley, un program manager presso il Business Renewables Center, ha risposto ad alcune domande per CleanTechnica.
Autore
Editore
Home Green Home
Logo