Emissioni di gas dell’auto in aumento

Le emissioni delle auto in Europa sono aumentate di nuovo nel 2019.

Nuove statistiche mettono in risalto questo dato.

Le emissioni medie di CO2 in Europa delle autovetture sono aumentate di nuovo nel 2019, secondo l’agenzia ambientale dell’UE, segnando il terzo anno consecutivo in cui le statistiche hanno registrato una tendenza al rialzo.

I dati preliminari pubblicati dall’AEA il 26 giugno hanno rivelato che la media della flotta dello Spazio economico europeo era di 122,4 g di CO2 per chilometro. Sebbene ben al di sotto dell’obiettivo di 130 g per il 2019, è significativamente lontano dal benchmark di 95 g di quest’anno.

Le emissioni sono aumentate ogni anno dal 2016, quando si è conclusa una serie di sei anni consecutivi di riduzioni graduali. I nuovi dati mostrano che tra il 2017 e il 2019, la media è aumentata di 4,4 g.

“Le ragioni dell’aumento delle emissioni delle automobili includono la crescente quota del segmento dei veicoli sportivi (SUV). La penetrazione nel mercato delle auto elettriche è rimasta lenta nel 2019 illustra il rapporto.

Quasi il 40% delle immatricolazioni di auto nuove rientrava nella categoria SUV, che emetteva in media 134 g, circa 13 g in più rispetto alle auto standard. A causa delle loro dimensioni più grandi e della forma meno aerodinamica, i SUV consumano più carburante.

“È uno scandalo che a un anno dal loro obiettivo di CO2, le case automobilistiche stanno ancora spingendo i SUV che consumano così tanto combustibile”, ha dichiarato Julia Poliscanova del gruppo di mobilità pulita Transport & Environment.

Qualsiasi casa automobilistica che non riuscirà a raggiungere gli obiettivi del 2020 sarà pesantemente multata dalla Commissione Europea, che ha spinto i marchi a incrementare la produzione di veicoli elettrici e a stipulare “accordi di pooling” con aziende come Tesla che producono solo auto a zero emissioni.

Per i furgoni, i dati dell’AEA rivelano la stessa visione cupa. Le emissioni sono aumentate lo scorso anno di 0,5 g e ora sono 11 g al di sopra dell’obiettivo del 2020 di 147 g.

“Diversi fattori hanno influenzato questo aumento delle emissioni, tra cui un aumento della massa media e solo un aumento limitato della percentuale di furgoni elettrici dallo 0,8% nel 2018 all’1,3% nel 2019”, aggiunge il rapporto.

L’AEA ha inoltre rivelato che il suo monitoraggio ha dimostrato che le emissioni di CO2 delle auto diesel e benzina erano più vicine che mai. Solo 0,6 g hanno separato la media della flotta di veicoli a benzina “più sporchi” dai loro equivalenti diesel.

Le vendite di diesel sono crollate del 23% dal 2011, in parte grazie allo scandalo Dieselgate, un sistema di abbattimento delle emissioni, che ha rivelato che i livelli di inquinamento atmosferico erano più alti di quelli dichiarati ufficialmente grazie a “dispositivi anti-sconfitta” installati su automobili da produttori come Volkswagen.

Difficile da raggiungere gli obbiettivi di aria pulita

La Commissione europea ha pubblicato la sua prima valutazione degli sforzi per l’aria pulita degli Stati membri e ha scoperto che la maggior parte dei paesi dell’UE non sta facendo abbastanza per garantire un’aria priva di inquinamento per i propri cittadini.

“È ancora prematuro trarre conclusioni definitive sulla distanza degli Stati membri dall’obiettivo e dalle traiettorie alla conformità sulla base delle emissioni effettive poiché i dati del 2020 diventeranno disponibili solo per il controllo della conformità nel 2022”, conclude il rapporto.

“Detto questo, i dati sulle emissioni proiettati e l’analisi dei NAPCP indicano chiaramente la necessità di intensificare gli sforzi già a breve termine”, aggiunge.

Virginijus Sinkevičius, capo dell’UE per l’ambiente, ha affermato che “questo rapporto invia un messaggio chiaro. In tutta Europa, troppi cittadini sono ancora a rischio a causa dell’aria che respirano ”.

“Abbiamo bisogno di misure più efficaci per ridurre l’inquinamento in numerosi Stati membri e per far fronte alle emissioni atmosferiche in tutti i settori, compresi l’agricoltura, i trasporti e l’energia”, ha aggiunto il funzionario lituano.

Vetture più verdi come gli autoveicoli elettrici e più efficienti sono alla base di un’aria più pulita.

Sommario
Emissioni di gas dell'auto in aumento
Titolo Articolo
Emissioni di gas dell'auto in aumento
Descrizione
Le emissioni medie di CO2 in Europa delle autovetture sono aumentate di nuovo nel 2019, secondo l'agenzia ambientale dell'UE, segnando il terzo anno consecutivo in cui le statistiche hanno registrato una tendenza al rialzo.
Autore
Editore
Home Green Home
Logo